Presentazione dell'approvvigionamento economico del paese

Generi alimentari, agenti terapeutici, acqua potabile, energia, logistica, tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC): questi sono solo alcuni esempi di beni e servizi essenziali per il funzionamento della nostra società e della nostra economia. Come prevede la Costituzione, è compito dell’economia garantire la disponibilità di questi beni e servizi.

Cooperazione tra economia e Stato

Se l’economia non è più in grado di adempiere da sola questo compito in una situazione di grave penuria, ad esempio in caso di carenza di beni e servizi di importanza vitale, lo Stato interviene sul mercato con misure mirate (principio di sussidiarietà). Di seguito sono illustrati alcuni esempi:

  • 2020, durante la pandemia di COVID-19: l’Approvvigionamento economico del Paese (AEP) interviene più volte, ad esempio rendendo disponibili antibiotici e mascherine FFP2 e FFP3 (liberazione di scorte obbligatorie) e consentendo temporaneamente il trasporto domenicale e notturno per rifornire in tempi brevi i commercianti al dettaglio e altre aziende importanti per l’approvvigionamento.
  • 2018: per via di un’estate particolarmente secca il livello del Reno è molto basso e non è possibile caricare completamente le navi. 
  • 2018: l’ossitocina, ormone fondamentale durante il travaglio e il parto, inizia a scarseggiare.

Il mandato dell’AEP è stabilito nell’articolo 102 della Costituzione federale.

L’organizzazione AEP si fonda sulla cooperazione tra l’economia e lo Stato. I rappresentanti dei principali settori economici rivestono funzioni dirigenziali e mettono a disposizione le proprie competenze: durante una crisi, per adempiere compiti statali, è dunque possibile ricorrere sia a questo know-how sia alle strutture del settore privato esistenti.

L’interconnessione di questi dirigenti, provenienti dai più svariati rami dell’economia svizzera, costituisce un punto di forza dell’organizzazione. Mettendo a disposizione di quest’ultima il loro ricco bagaglio di conoscenze ed esperienze, i dirigenti forniscono un prezioso contributo per la sicurezza dell’approvvigionamento del nostro Paese. In un mondo economico globalizzato, questa rete di competenze rappresenta un fattore indispensabile per poter eseguire con professionalità il mandato di approvvigionamento.

Principi strategici

L’approvvigionamento di beni e servizi si basa su vari processi di approvvigionamento, che devono far fronte a una serie di minacce. Per tale motivo, per tutti i processi di approvvigionamento la strategia si divide in due fasi: fase di prevenzione e fase di intervento.

Nella fase di prevenzione l’AEP consolida la resistenza di questi processi per evitare il più a lungo possibile l’intervento statale ed elabora misure di sostegno o misure da attuare in caso di crisi.

Nella fase di intervento queste misure vengono adottate nei vari processi, in base alla gravità della crisi. È importante tenere conto del fatto che i processi di approvvigionamento possono essere interdipendenti e necessitare di risorse specifiche.
 

Ultima modifica 03.11.2020

Inizio pagina

https://www.bwl.admin.ch/content/bwl/it/home/wirtschaftliche_landesversorgung/prasentation_wl.html