Assicurazione trasporti sussidiaria

L'assicurazione dei trasporti contro i rischi di guerra (ARG) è stata un'assicurazione contro i danni alle cose stipulabile dalle imprese che svolgevano trasporti internazionali su incarico dell'Approvvigionamento economico del Paese (AEP). Potevano essere assicurati i mezzi di trasporto nonché le merci e gli oggetti di valore trasportati. Gli ultimi stipulanti sono stati i proprietari delle navi d'alto mare della flotta svizzera.

Schiffsdeck_Aufhebung_BKTV_560x350

Attualità

Abrogazione dell'ordinanza sull'assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra

L'ordinanza federale sull'assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra, i cui primi elementi risalgono al più di 60 anni fa, viene abrogata. Il 4 giugno 2021 il Consiglio federale ha infatti deciso di cessare questa offerta assicurativa statale, visto che attualmente i rischi che gravano sui trasporti internazionali effettuati nel quadro dell'approvvigionamento economico del Paese possono essere validamente assicurati anche da operatori privati.

L'ordinanza corrispondente sarà abrogata a partire dal 1° agosto 2021. Lo scioglimento permetterà di versare, entro la fine del 2021, circa 55 milioni di franchi nella cassa federale generale.

Comunicato stampa: Abrogazione dell'ordinanza sull'assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra

Procedura di consultazione 2020/62: Abrogazione dell'ordinanza sull'assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra

(04.06.2021)

La necessità di disporre di questa assicurazione statale era legata alla mancanza sul mercato di offerte di copertura adeguate per rischi di guerra e rischi analoghi: pirateria, sommosse e terrorismo. L'ordinanza federale, del 7 maggio 1986, sull'assicurazione federale dei trasporti contro i rischi di guerra (OARG) disciplinava le prestazioni di copertura da parte della Confederazione.

Gli inizi dell’ARG risalgono al dopoguerra. Dal 1955 il Consiglio federale ha avuto la facoltà di assicurare i trasporti contro i rischi di guerra e/o riassicurarli contro i rischi usuali. Dopo che questo principio venne sancito nella legge federale concernente la preparazione della difesa nazionale economica, seguirono nel 1956 e nel 1960 due decreti del Consiglio federale, non pubblicati, che gettavano le basi dell'OARG.

Un'analisi dell'Ufficio federale per l'approvvigionamento economico del Paese (UFAE) ha mostrato che un'assicurazione statale non è più necessaria: oggi qualsiasi rischio può essere agevolmente assicurato ricorrendo all'offerta del mercato. L'abrogazione dell'ordinanza è stata oggetto di una consultazione, terminata a metà febbraio 2021; la quasi totalità dei partecipanti ‒ Cantoni, partiti e organizzazioni ‒ si è espressa favorevolmente.

Per questo motivo, il 4 giugno 2021 il Consiglio federale ha deciso di abolire l’ARG e abrogare la pertinente ordinanza a decorrere dal 1o agosto 2021. Il relativo finanziamento speciale, corrispondente a circa 55 milioni di franchi, viene sciolto. In passato la Confederazione ha perso centinaia di milioni con le fideiussioni per le navi d'alto mare: ora l'importo suddetto può essere riversato nella cassa federale generale.

Ultima modifica 04.06.2021

Inizio pagina

https://www.bwl.admin.ch/content/bwl/it/home/themen/logistik/massnahmen_des_fachbereichs_logistik/subsidiaere-transportversicherung.html