Generi alimentari

Ernährung

L’approvvigionamento alimentare è fondamentale. La produzione svizzera copre, in media, il 50 per cento della domanda; in altri termini, per poter soddisfare interamente la richiesta alimentare, il nostro Paese deve ricorrere alle importazioni.

In caso di forte calo delle importazioni le scorte obbligatorie permettono di compensare in un primo momento la situazione di penuria. Se la situazione di crisi perdura, si prevede innanzitutto un approvvigionamento di generi alimentari ridotto, frenando la domanda tramite una limitazione delle vendite. Successivamente, per un’equa distribuzione dei generi alimentari, è previsto un sistema di razionamento. In questa fase si ha una diminuzione dell’apporto calorico, che risulta però ancora sopportabile. Un aumento della produzione permetterebbe, inoltre, una maggiore autonomia della Svizzera.

Düngender Traktor 560x350

Attualità

Rimane in vigore la liberazione delle scorte obbligatorie di concimi

La liberazione delle scorte obbligatorie di concimi è in vigore dal 15 gennaio 2022. Finora è stata utilizzata solo una piccola parte di questa offerta. I concimi azotati sono attualmente disponibili sul mercato. Tuttavia, in considerazione degli sviluppi imprevedibili del mercato dei fertilizzanti, il regolamento di decontrollo rimane in vigore fino a nuovo avviso.

I proprietari di scorte obbligatorie possono presentare le domande a ernaehrung@bwl.admin.ch:

Domanda di acquisto da scorte obbligatorie di concime (in francese) (XLS, 31 kB, 20.12.2021)

Comunicato stampa: La liberazione delle scorte obbligatorie dovrebbe compensare la penuria di concimi

(17.05.2022)

Ulteriori informazioni

Ultima modifica 17.05.2022

Inizio pagina

https://www.bwl.admin.ch/content/bwl/it/home/themen/lebensmittel.html