Derrate alimentari

Standard minimo per garantire la sicurezza delle TIC nell’approvvigionamento di derrate alimentari

Titelseite Minimalstandard Lebensmittel d.JPG

Minimalstandard Lebensmittelversorgung (PDF, 714 kB, 09.11.2020)

Norme minimale pour garantir la sécurité des TIC pour l'approvisionnement en denrées alimentaires (PDF, 751 kB, 09.11.2020)

Il documento è disponibile solo in tedesco e francese. L'UFAE è a disposizione per maggiori informazioni.

Lo standard minimo per garantire la sicurezza delle TIC nell’approvvigionamento di derrate alimentari si applica soprattutto ai sistemi TIC (tecnologie dell'informazione e della comunicazione) delle infrastrutture critiche, di vitale importanza per una società moderna. Oltre al settore dell'approvvigionamento di derrate alimentari, può essere impiegato anche nel settore sanitario e dell'approvvigionamento energetico e aiuta le aziende a evitare guasti tecnici ai sistemi TIC o a risolverli in tempi rapidi.

La digitalizzazione e la centralizzazione in corso nel settore dell'approvvigionamento alimentare stanno aumentando l'efficienza dei trasformatori e dei rivenditori, ma anche il grado di dipendenza dai sistemi TIC. Ad esempio, ora i commercianti al dettaglio usano un solo sistema per l'intero flusso di merci (sistema di gestione della merce), e anche le casse funzionano solo con l'aiuto di un sistema di cassa digitale; i trasformatori inoltre si affidano anche ai sistemi SCADA (Supervisory Control and Data Acquisition) per controllare la loro produzione e quindi fabbricare i prodotti. È dunque necessario individuare le lacune a livello di sicurezza e le possibili contromisure.

Lo standard minimo contiene linee guida e raccomandazioni riconosciute per migliorare la sicurezza delle TIC: le imprese del settore sono invitate ad applicare volontariamente le raccomandazioni (autoregolamentazione). Il documento si rivolge principalmente alle aziende che partecipano alla produzione, alla distribuzione, all’importazione e alla trasformazione degli alimenti ed è stato elaborato in collaborazione con la comunità di interessi del commercio al dettaglio svizzero (IG Detailhandel Schweiz / CI Commerce de détail Suisse) e l'associazione Swiss Retail Federation.

Ultima modifica 26.04.2021

Inizio pagina

https://www.bwl.admin.ch/content/bwl/it/home/themen/ikt/ikt_minimalstandard/ikt_branchenstandards/branchenstandard_lebensmittel.html