Etanolo

COVID-19: soluzione transitoria per garantire le scorte di etanolo

Il Consiglio federale punta a garantire la disponibilità di una quantità di etanolo sufficiente. Il 12 agosto 2020 ha dunque deciso di chiedere al Parlamento un credito d’impegno di 5,82 milioni di franchi per garantire temporaneamente le scorte di etanolo (scorte di sicurezza).

Teaserbild Ethanol

Attualità

Approvata la costituzione di scorte obbligatorie di etanolo

Il Parlamento ha approvato la proposta relativa alla costituzione di scorte obbligatorie di etanolo avanzata dal Consiglio federale. Dopo che il Consiglio nazionale si era già espresso favorevolmente a settembre 2020, ora, durante la sessione invernale, anche il Consiglio degli Stati ha deciso di accogliere la mozione presentata dalla Consigliera nazionale del partito ecologista svizzero Sophie Michaud Gigon (VD).

La Mozione Michaud Gigon chiede al Consiglio federale di adottare tutte le misure necessarie per costituire le scorte obbligatorie di etanolo. Il 12 agosto 2020 il Consiglio federale aveva già proposto di accogliere la mozione, dopo che la prima ondata di coronavirus aveva messo in luce l’importanza dell’etanolo per la produzione di disinfettanti e farmaci. La proposta del Consiglio federale potrebbe diventare oggetto di consultazione già durante la prima metà del 2021.

Il Consiglio degli Stati ha inoltre adottato la mozione Burgherr per rivedere il piano di costituzione di scorte obbligatorie.

(15.12.2020)

Mozione Michaud Gigon: Ricostituire le scorte obbligatorie di etanolo in Svizzera

IIl 25 settembre 2020 il Parlamento ha accolto la richiesta del Consiglio federale relativa a questa soluzione transitoria, in modo da disporre a breve e medio termine di una quantità di etanolo sufficiente ad approvvigionare il Paese in caso di nuovo e rapido aumento della domanda.

In questa fase transitoria si prevedono scorte di sicurezza per circa 6000 tonnellate di etanolo, da impiegare per la produzione di disinfettanti e farmaci in caso di nuova pandemia e che servirebbero a coprire il fabbisogno di circa tre mesi. La durata della soluzione transitoria è limitata alla fine del 2021.

In seguito si prevede di stabilire la costituzione di scorte obbligatorie di etanolo a partire dal 2022. Sono già in corso i lavori per la relativa ordinanza basata sulla legge sull'approvvigionamento del Paese e che si intende porre in consultazione durante la prima metà del 2021. Le scorte obbligatorie saranno poi finanziate dall’economia stessa. L'idea di istituire scorte obbligatorie ha ricevuto il sostegno di entrambe le Camere del Parlamento con l'adozione della mozione Michaud Gigon.

Costituzione delle scorte di sicurezza

A fine gennaio 2021 è stato deciso a livello contrattuale che vanno costituite scorte di sicurezza per 6000 t. Di queste, 4100 sono già state immagazzinate presso l’azienda privata Alcosuisse; al momento si sta lavorando per continuare in questa direzione.

Alcosuisse finanzia le scorte di sicurezza di etanolo. Il Consiglio federale indennizza l'azienda per i costi legati alla messa a disposizione dell'infrastruttura. L’UFAE non vende etanolo prelevato dalle scorte di sicurezza e nemmeno accetta ordinazioni.

In caso di nuove difficoltà a livello di approvvigionamento, l’UFAE può consentire ad Alcosuisse di attingere alle scorte di sicurezza di etanolo. Ciò accadrebbe ad esempio se la pandemia dovesse causare un nuovo aumento esponenziale della domanda e le regolari scorte non fossero quindi più sufficienti per rifornire i produttori di disinfettanti. L'etanolo prelevato dalle scorte di sicurezza dovrebbe a quel punto essere utilizzato per la produzione di disinfettanti e farmaci.

Qualità diverse per prodotti diversi

Esistono diverse qualità di etanolo, impiegate a seconda dell’utilizzo previsto: mentre per la disinfezione delle mani viene usato un etanolo che soddisfa le esigenze di base dell’ordinanza sui biocidi, per l’impiego ospedaliero sono in vigore requisiti più severi. Infine, per la produzione di medicinali, l’etanolo deve rispondere a criteri ancora più selettivi. Per questo devono essere fatte scorte di tre qualità diverse di etanolo.

Ultima modifica 04.02.2021

Inizio pagina

https://www.bwl.admin.ch/content/bwl/it/home/themen/heilmittel/massnahmen/ethanol.html